Advertisements
Advertisements

Annalisa Scarrone lancia il Download Day per Alice e il blu: video e testo

Da quando la classifica dei singoli più venduti è diventata Top Digital Download, ovvero da quando si basa sui pezzi più scaricati, assistiamo sempre più spesso a iniziative coordinate per spingere in alto un artista. Ma se quando lo fanno le case discografiche ci sembra una cosa squallidamente commerciale, se l’iniziativa parte direttamente dai fan il discorso cambia e diventa una vera e propria festa-tributo.

Tutto questo per introdurre il Download Day per Alice e il blu, ultimo singolo di . Dalle ore 13 di oggi, domenica 28 aprile, fino alla mezzanotte i fan di e chiunque altro voglia, scaricheranno contemporaneamente il brano da iTunes per portarlo in top ten, e se possibile anche più in alto.

All’iniziativa viene dato ampio risalto sulla pagina web ufficiale della cantante savonese, e sulla pagina ufficiale Facebook dedicata all’evento.

Per quanto riguarda il brano, si tratta di una delle canzoni più originali e mature mai interpretate da Annalisa, a mio parere decisamente più interessante della stessa Scintille presentata a Sanremo, dove con quest’ultimo brano avrebbe potuto puntare al podio. Già da tempo andiamo dicendo che la Scarrone è sicuralmente l’elemento di maggior valore mai uscito da Amici, e Alice e il blu conferma e sottolinea quest’impressione.

In attesa di vedere Nali dal vivo il 3 maggio al Teatro Nazionale di Milano e il 5 all’Auditorium Parco della Musica di Roma, ecco video e testo di Alice e il blu.

Video Alice il blu | Annalisa Scarrone

Testo Alice il blu | Annalisa Scarrone

Alice nella stanza chiusa restava
Senza sorridere più
Le sembrava mancare da sempre qualcosa
Per sentirsi speciale
Il ragazzo dagli occhi di perla indagava
Senza capire perché
Così un giorno le disse, dritto negli occhi
Dimmi che posso fare
Guarda nel blu e arriva lassù
E portami un grammo di nuvole
Lui mise due ali sotto le mani
Tornerò con quello che vuoi tu

La città si fece piccola
In fondo agli occhi suoi blu
Lei restò immobile a guardare
Dalla finestra sola e con un gatto blu

Alice non era ancora felice
Voleva ancora di più
Il ragazzo dagli occhi di perla le disse
Cos’altro potrei fare
Guarda più in un alto e arriva lassù
E portami un pezzo di blu
Poi lui la guardò, le disse va bene
Tornerò con quello che vuoi tu

La città si fece piccola
Infondo agli occhi suoi blu
Lei restò immobile a guardare
Dalla finestra sola e con un gatto blu

Alice sorrise ma solo un minuto
Poi tutto tornò come prima
Manca sempre un minuto
Un sorriso infinito
Potrebbe accadere anche a te…

La città si fece piccola
In fondo agli occhi suoi blu
Goodbye mia dolce meraviglia
Io volo più in alto del blu
Lei restò per sempre lì a guardare
Dalla finestra sola con un gatto blu

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it