Perché Gianluigi Paragone ha lasciato Radio 105 e Benvenuti nella Giungla? Parla il giornalista (VIDEO)

Benvenuti nella Giungla chiude

 

La Giungla di Radio 105 ha perso entrambi i suoi elementi di punta, Mara Maionchi prima e Gianluigi Paragone poi,

Da una settimana il ruolo del conduttore de La Gabbia su LA7 è stato assunto da Francesca Barra, ingaggiata originariamente per rimpiazzare la Maionchi. I “superstiti” sono Ylenia e Gibba, con ques’ultimo approdato nella stagione corrente dopo le varie vicende che abbiamo qui riportato e che gli ascoltatori de Lo Zoo di 105 conoscono.

Attraverso un  video postato sulla propria pagina Facebook, il giornalista ha puntualizzato a proposito delle motivazioni del suo addio all’emittente, finita nell’orbita di Radio Mediaset. Paragone ha specificato che i contratti – il suo e della Maionchi – erano scaduti e che, cercato un incontro con la nuova proprietà per capire se il progetto -avviato da Finelco nel 2014 – fosse condiviso, è stato percepito un disinteresse che ha fatto sentire, almeno così dice Paragone, “Stranieri in casa d’altri“, non essendo questo incontro mai avvenuto.

Ma l’ex conduttore di Benvenuti nella Giungla ha anche aggiunto: “Abbiamo detto no ad una sorta di melassa dell’informazione. Noi facevamo controinformazione anche con un pizzico di provocazione. Lo facevamo con piglio critico, essendo anche rompic**oni.  Mediaset ha deciso di non rinnovare il contratto prima a Mara, poi a me. Va bene così. Non so se ci ascolteremo altrove, vedremo se ci saranno le condizioni. Io sto scrivendo un libro da cui spero di trarre un monologo teatrale. Intanto grazie per la fiducia, una fiducia che spero di non tradire“.

Le voci su un non gradimento della linea editoriale scelta dal programma, circolavano già dalla scorsa estate, quando si facevano sempre più insistenti le voci di un corteggiamento da parte di Mediaset verso Cruciani e Parenzo de La Zanzara.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook