David Gilmour live a Roma: recensione e scaletta

Ieri sera 2 luglio, prima data in Italia per  al Circo Massimo di Roma. Tantissimi i pezzi dei Pink Floyd, chiaramente, con uno spettacolo diviso in tre parti e sensibilmente variato rispetto alle date precedenti.

In particolare Gilmour apre il secondo set con la spettacolare Astronomy Domine (vi consigliamo a questo proposito di ascoltare anche la cover “heavy” dei Voivod), al posto dell’abituale One of these days, mentre restano invariati i tre bis: Time, Breathe (Reprise) e Comfortably Numb.

E questa sera si replica sempre al Circo Massimo. Ecco di seguito la scaletta completa della serata.

Scaletta concerto David Gilmour Roma 2-7-2016

Al link sopra l’archivio storico delle scalette dei concerti di David Gilmour

5 A.M.
Rattle That Lock
Faces of Stone
Wish You Were Here
What Do You Want From Me
A Boat Lies Waiting
The Blue
Money
Us and Them
In Any Tongue
High Hopes

Astronomy domine
Shine On You Crazy Diamond (I-V)
Fat Old Sun
Coming Back to Life
On an Island
The Girl in the Yellow Dress
Today
Sorrow
Run Like Hell

BIS

Time
Breathe (Reprise)
Comfortably Numb

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook