Puntata speciale dello Zoo, Mazzoli: “Non vado più in onda se..”

Questo pomeriggio è andata in onda una  puntata speciale dello Zoo di 105 – dalle 16:00 alle 18:00 con tutta la squadra eccetto Paolo Noise.

E’ stata una puntata dedicata interamente al film On Air – Storia di un successo, film uscito giovedì 31 marzo. I dati li hanno comunicati gli stessi speaker del programma e non sono sufficienti a fare in modo non solo che le sale aumentino, ma anche che non diminuiscono.

Mazzoli ha lanciato la “guerra” – lui in questo tipo di sfide è un maestro – al film Heidi, al momento terzo dietro Batman v Superman e Kung Fu Panda 3. Il concetto principale è stato questo: “Il primo week-end è fondamentale, perché altrimenti le sale lo tolgono”.

Inoltre, il conduttore ha fatto due affermazioni forti: la prima tra lo scherzoso ed il serio: “Se non superiamo Heidi io non vado più in onda fino al sorpasso“. La seconda è stata invece rivolta alla programmazione musicale delle 2 ore senza scenette: “Ci voleva il disastro al cinema per avere della bella musica”.

Sono intervenuti diversi ospiti: Chiara Francini – nel film madre di Mazzoli –  e Giancarlo Giannini, nei panni di Alberto Hazan. Oltre all’abituale Santina, è intervenuto ancheun amico di Mazzoli Luca, il quale pare non abbia gradito la rappresentazione del suo personaggio.

Lo Zoo in questo momento è in tour – questa sera a Torino all’Uci del Lingotto – con i componenti divisi fra le varie sale in Italia. Vi consigliamo di tenere d’occhio i social per prossimi appuntamenti.  Inoltre, c’è un’idea per prendere una sera al mese nell’orario della replica per fare 2 ore di “chiacchiere”. Mazzoli ha anche annunciato di voler aiutare qualche spettatore del film a realizzare il proprio sogno, dato che quello del sogno realizzato è il fulcro della pellicola.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook