Keith Emerson morto suicida: era il più grande tastierista della storia

Terribile notizia quella che giunge in redazione questa sera: è morto a 71 anni , da molti considerato il più grande tastierista della storia del rock e membro dei mitici Emerson, Lake & Palmer, che riscrissero le regole del rock progressivo.

Il luttuoso evento risale a ieri e secondo alcune indiscrezioni la causa sarebbe il suicidio. Ecco cosa riporta la pagina ufficiale degli Emerson, Lake & Palmer:

Keith Emerson (1944 – 2016)
Siamo desolati nell’annunciare che Keith Emerson è morto la scorsa notte nella sua casa di Santa Monica, Los Angeles, all’età di 71 anni. Chiediamo che il dolore e la privacy della sua famiglia vengano rispettati.

loading...

Dopo l’epopea prog in cui aveva costituito un dualismo storico con Rick Wakeman degli Yes, Emerson in Italia era divenuto notissimo per aver composto le sigle dei programmi tv Oden e Variety in cui mentre suonava il piano veniva sommerso dalle acque.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook