Advertisements

Radio Monitor 2015: Rtl 102.5 è ancora la radio più ascoltata

Sono stati pubblicati i dati RadioMonitor relativi sia al secondo semestre del 2015 che all’intero scorso anno. Da un primo sguardo comparativo con il 2014, notiamo subito che c’è stato un generale aumento in positivo di quasi tutte le radio. Ancora una volta è  l’emittente radiofonica più ascoltata in Italia che si è piazzata davanti a Rds e Radio Deejay.

Nonostante Rtl 102.5 sia la radio in testa e quindi più ascoltata nel 2015, deve fare i conti con il forte recupero di Rds che è l’emittente che ha avuto la miglior crescita tra le tre di testa: è infatti passata dai 4,6 milioni di ascoltatori del 2014 ai 4,7 di quest’anno con un incrementi di circa 157mila. La radio che ha avuto un incremento maggiore rispetto alle altre è Radio Rai 1 che ne ha avuti 238mila in più. Se Radio Italia e Radio24 sono rimaste invariate nei numeri, non possiamo affermare la stessa cosa per M20, Radio Montecarlo e Radio Padania che hanno avuto una diminuzione negli ascolti pari a circa 10-20 mila. È andata peggio sia a Radio Capital che R101 che hanno perso rispettivamente 60 e 71 mila ascoltatori.

NB: Dati espressi in migliaia di ascoltatori.

Emittenti nazionali

1. Rtl 102.5    6814
2. Rds 4716
3. Radio Deejay  4622
4. Radio Italia 4538
5. Radio 105    4524
6. Rai Radio 1    4203
7. Rai Radio 2   3022
8. Virgin Radio   2329
9. Radio 24 1974
10. Radio Kiss Kiss 1846
11. M2O 1685
12. Radio Capital 1678
13. R101 1611
14. Radio Maria 1455
14. Rai Radio 3 1411
15. Radio Monte Carlo    1181
16. Radio Padania Libera 107

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook