Advertisements
Advertisements

Voti Sanremo 10-2-2016: le pagelle in diretta

Diretta Festival di Sanremo 10/2/2016. Questa sera seguiremo in diretta la seconda serata del Festival di Sanremo. Sarà una diretta pagelle con i voti e le recensioni motivate di tutte le canzoni dei big. Rimanete con noi e commentate via Facebook dalle ore 21,10 circa.

Clicca qui per le pagelle di ieri SCALETTA

Appuntamento con la nostra diretta dalle 20,35 circa.

Ore 20,50: ed eccoci qua: comincia la gara dei giovani! Quarti di finale:

Chiara dello Iacovo (voto 7) batte Cecile (voto 6,5)
Ermal Meta (voto 4,5) batte Irama (voto 1-)

Cominciamo con le pagelle vere! Via alla gara dei big.

Dolcenera, Ora o mai più (VIDEO). Non male come inizio. Dolcenera si siede al pianoforte e canta un brano intenso esattamente nel suo stile… e avere uno stile in questo contesto è già qualcosa! Non ci strappa l’applauso ma è ascoltabile. Voto 6. Look 7,5

Clementino, Quando sono lontano (VIDEO). I confronto con il collega rapper Rocco Hunt è impietoso: Clementino ne esce sconfitto inesorabilmente. Un brano sconclusionato e aggravato da un ritornello che imita Venditti… peggio di così!. Voto 2,5. Look 5

Patty Pravo, Cieli immensi (VIDEO). Non tragga in inganno la standing ovation finale; quella è alla carriera. Il presente invece è ben diverso, fatto di stecche, stonature e afonia stile Morgan. La canzone scritta da Zampaglione (ma quale dei due fratelli? Boh!) è una terrificante pattypravata che verrà fortunatamente dimenticata presto. Chi ha detto che i cantanti non devono andare in pensione è un vero bischero, date retta a noi. Voto 3,5. Look 6

Meno male che c’è Eros Ramazzotti… piccola pausa per noi o volete un voto anche su di lui? ahaha. In ogni caso è stato spettacolare: 8 per noi (e non siamo suoi fans, ma che mestiere!).

Valerio Scanu, Finalmente piove (VIDEO). Con tutta la simpatia che proviamo per Valerio, questa sera ha cantato da cani (e sì che di voce ne ha) e il pezzo senza capo nè coda che gli ha scritto Fabrizio Moro certo non lo ha aiutato. Aurea mediocritas. Voto 4,5. Look 6,5

Francesca Michielin, Nessun grado di separazione (VIDEO). Ma per la miseria, ma è possibile che in Italia tutti i ragazzi di vent’anni debbano fingere di essere infelici o disperati per amore? La canzone non sarebbe neanche male (rispetto alla media Amoroso/Marrone/Iurato/Carta/altritalentshowascelta) ma chedupalle passateci il termine. In più essendo visibilmente emozionata stona pure. Il look che sarebbe sembrato antico a mia nonna ha fatto il resto. Voto 5. Look 0+

Alessio Bernabei, Noi siamo infinito (VIDEO). Prima grande sorpresa della serata! Non ci aspettavamo niente e invece ci ritroviamo un brano moderno, ballabile e più che piacevole da ascoltare. Certo, gli ammiccamenti ai Coldplay sono evidenti, ma amen, fin qui senz’altro il miglior pezzo della serata (e ci voleva poco). Voto 8. Look 7

Elio e le storie tese, Vincere l’odio (VIDEO). Geniali come sempre gli Eelst distruggono la forma-canzone dissacrando il Festival in ogni maniera possibile. Certo con una canzone così la vittoria è una chimera, ma tanto loro non sono venuti a Sanremo per questo. Non il loro capolavoro ma come diceva David Bowie “a me non interessa fare cose belle o brutte, io voglio fare cose interessanti”. Voto 8. Look totally pink 10

Neffa, Sogni e nostalgia (VIDEO). La classica marcetta-Neffa in stile Goran Bregovic questa volta segna un po’ il passo. Il problema principale però è la voce insicura. Ed è strano perché Neffa ha sempre fatto della precisione vocale il suo punto di forza, pur non avendo chissà che potenza. Chissà, magari è raffreddato… Voto 6+. Look 3- per il ridicolo cappellino tirolese

Annalisa, Il diluvio universale (VIDEO). Spettacolare interpretazione della cantante ligure, che è davvero cresciuta (finalmente!) affrancandosi dal vuoto cosmico delle composizioni per Amici stile Amoroso (bleah!). La canzone è bella e lo sarà ancora di più ai prossimi ascolti perché non è per nulla facile, proprio come piace a noi. Ma come canta la Scarrone! Neanche una sbavatura in un pezzo difficilissimo! Ci è piaciuta da morire. Voto 9. Look 8

Zero Assoluto, Di me e di te (VIDEO). Si finisce in bellezza col positivo ritorno degli Zero Assoluto che intrecciano un brano vivo e ben arrangiato dal tappeto di archi (che speriamo rimanga anche nel pezzo inciso in studio). Un pezzo trascinante che potrebbe anche valere il podio. Voto 7,5. Look 7

Clicca qui per aggiornare la diretta

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it