Il racconto ed il video dell’ultimo concerto di David Bowie

La notizia della morte di , giunta questa mattina, ha lasciato senza parole milioni di persone: generazioni di fan che hanno dovuto fare i conti con questa improvvisa e drammatica notizia che velocemente ha fatto il giro del mondo. Un pezzo di musica è morta e, inevitabilmente, qualcosa in tutti noi quest’oggi è cambiato.

Bowie ha rappresentato qualcosa di più di un semplice cantante e i suoi successi erano noti a tutti: in quanti, per esempio, lo hanno conosciuto guardando il noto programma sportivo Sfide che sulle note di Heroes ci raccontava le storie più emozionanti dello sport? Oggi non ci rimane nè l’uno nè l’altro.

I più fortunati potranno dire di averlo visto live, anche se il suo ed il nostro più grande desiderio rimarrà tale: in un’intervista del 1977 al Corriere della Sera svelò che sognava da sempre un concerto gratuito dentro il Colosseo. I suoi concerti ormai erano diventati una rarità e l’ultimo avvenne più di dieci anni fa: andò in scena in Germania, esattamente a Scheessel il 25 giugno 2004, ultima tappa del suo A Reality Tour, serie di date in cui presentava il disco Reality e che lo riportò, dopo anni, ad esibirsi sia in in Giappone che in Australia. Qualche giorno prima della tappa tedesca, fu costretto ad interrompere il concerto di Praga a causa di un problema alla spalla che non gli diede tregua neanche nel concerto successivo che comunque riuscì a terminare. Nessuno si sarebbe immaginato che quello sarebbe stato il suo ultimo show live da solista: poco dopo la fine dello show venne ricoverato ed operato all’ospedale di Amburgo per un problema cardiocircolatorio che venne risolto con un’angioplastica.

Si interruppe quel giorno, su quel palco, l’attività live del Duca Bianco anche se negli anni successivi prese parte ad alcuni concerti con gli Arcade Fire ed un’apparizione durante un concerto di David Gilmour. Per anni più niente e nessuna notizia ufficiale, fino a pochi mesi fa, il 12 ottobre 2015, quando il promoter John Giddings annunciò ufficialmente il ritiro dalla scena di David Bowie.

Quel 25 giugno 2004 rimarrà quindi nella storia. L’Hurricane Festival di Scheessel, comune della Bassa Sassonia, fu l’ultimo palco che Bowie solcò con uno show di due ore in cui propose una ventina di brani in scaletta. Un ultimo concerto che fu, molto probabilmente, traumatico per il cantante che si esibì con ripetuti dolori al petto, a causa di un’arteria bloccata. Qui di seguito una testimonianza video di quello spettacolo con l’esecuzione di Heroes, ultimo brano in scaletta prima dell’acclamato bis.

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook