La Zanzara, Mario da Bergamo e la figlia che fa la prostituta in casa, Cruciani: “Stiamo verificando.”

Ha suscitato un discreto scalpore la telefonata andata in onda ieri a La Zanzara su Radio 24. Il protagonista è stato Mario da Bergamo, Seriate in realtà.

L’ascoltatore chiama e dice che la figlia Maria da 10 anni – ne ha 28 – fa la prostituta in casa con orario di lavoro dalle 16:00 alle 22:00.

A Mario tutto questo non dà fastidio, anche se “Avrebbe potuto fare la parrucchiera, è un bel lavoro”. Inoltre Mario è infastidito dalla presenza dei clienti e non si sente padrone in casa sua. In pratica non ama il lavoro di sua figlia, ma non lo giudica. Ecco le sue parole di ieri sera riportate anche da Bergamo News: “Mia figlia Maria sono dieci anni che fa la prostituta. A me non dà fastidio. Mi scoccia solo perché abbiamo una casa non tanto grande. Io voglio sedermi sul divano, ma ci sono i clienti che aspettano. Comunque non mi vergogno”

Questa sera Cruciani prima afferma: “A mio giudizio è credibile“. In seguito: “Calma ragazzi, stiamo verificando se è vero o se è un coglione, un imitatore…” Pare anche – lo si è appreso dalla radio – che alcuneforze politiche, Forza Italia e Movimento 5 Stelle, vogliano creare una Commissione d’inchiesta.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook