Film On Air, Mazzoli: “Se compromettete il film dello Zoo m’incazzo come una iena”

Gli ascoltatori dello Zoo di 105 sono in attesa di On Air – Storia di un successo, film sulla vita di Marco Mazzoli ed in particolare sul successo dello Zoo, programma più ascoltato d’Italia.

Ricordiamo che nel cast spicca la presenza di un grande nome, ovvero Giancarlo Giannini nella parte di Alberto Hazan, ed è meglio non citare qui la battuta con la quale entra in scena, battuta  che ormai conoscono tutti gli ascoltatori. Quest’estate nel film sono stati coinvolti anche gli ascoltatori, all‘Alcatraz di Milano per la famosa Scena 31.

A volte il conduttore usa la radio – del resto la trasmissione più ascoltata è un ottimo mezzo per comunicare – per lanciare messaggi. Ieri ha parlato del film: “Apro una parentesi e la chiudo subito.  C’è una cosa che sta succedendo allo Zoo di 105, o meglio al suo film. Non farò nomi né nulla, ma avvisi i responsabili che ne ho pieni i co… Siete un grande marchio ma non me ne frega e non me n’è mai fregato un… O aggiustate le cose o se compromettete il film dello Zoo  e approfittate del vostro grande nome per mettercela nel….la guerra la faccio io. So che ascoltate lo Zoo,  avete approfittato di una situazione per farvi pubblicità gratis. M’incazzo come una iena a sto giro. Chiusa parentesi”.

In seguito, stuzzicato da Paolo Noise: “In tutta la carriera non mi sono mai inginocchiato abbiamo ottenuto ciò che volevamo senza spinte”.

Potete risentire l’intervento completo attraverso la replica di ieri, precisamente per al minuto 16:52. Per altro ieri c’è stato anche Leone Di Lernia imbavagliato.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook