Ghost live a Trezzo: scaletta e recensione del concerto

colpisce ancora! Ieri sera il concerto dei al Live Club di Trezzo d’Adda come sempre ha avuto un grande successo. Inventati travestimenti e make up e in Italia manderai sempre il pubblico in sollucchero come tanti illustri esempio del passato confermano.

E non c’è solo il Papa dalla croce rovesciata, ma anche i musicisti incappucciati a rendere lo show un unicum nell’attuale scenario musicale internazionale. La band svedese, reduci dal recente album Meliora che ha visto impegnato Emeritus III, terza incarnazione dell’originalissimo frontman, hanno comunque divertito e intrattenuto gli astanti col loro show pirotecnico, aperto dal Miserere di Gregorio Allegri e chiuso da uno dei più oscuri (e bellissimi) pezzi dei Dead Can Dance: The Host of Seraphim.

In mezzo tutte le hit della band che ritrovate nella scaletta sotto tra cui la classica cover di Rory Erickson If You Have Ghosts. Chiusura con la hit Monstrance Clock.

Scaletta concerto setlist 23-11-2015

Spirit
From the Pinnacle to the Pit
Ritual
Con Clavi Con Dio
Per Aspera ad Inferi
Majesty
Body and Blood
Devil Church
Cirice
Year Zero
He Is
Absolution
Mummy Dust
Jigolo Har Megiddo
Ghuleh/Zombie Queen
If You Have Ghosts (Roky Erickson)

BIS

Monstrance Clock

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook