Advertisements

Cesare Cremonini live a Milano: recensione e scaletta del concerto

Il Più Che Logico Tour 2015 di  ha fatto doppia tappa a Milano dove, sia venerdì 13 che sabato 14 novembre, il Forum di Assago ha registrato sold out. Due show quasi identici ma diversi dovuti ai fatti di Parigi che hanno sconvolto l’intero mondo: se la serata di venerdì è filata liscia senza troppi pensieri, il giorno successivo la mente ne era inevitabilmente piena.

Il concerto è iniziato come ormai d’abitudine di questo tour con Lost in the Weekend, seguito a ruota da Il comico (Sai che risate), Dicono di me, Padre Madre e Le tue parole fanno male. Non sono mancati momenti intensi come l’esecuzione al pianoforte di Figlio di un re ed una conclusione che, nonostante fosse già stata eseguita nelle precedenti tappe, mai come quella sera ha avuto un suono particolare: Un giorno migliore. Il cantante ha poi voluto affidarsi ai social network, poco dopo la fine dello show, per un suo pensiero e sulla scelta di continuare il tour a differenza di molti altri che si sono fermati dopo i fatti francesi:

Vi ringrazio. Siete molto gentili a riempire questo spazio di complimenti, ma io non ho fatto davvero nulla. Davvero non merito nessun apprezzamento. Ho solo dato vita a un concerto al massimo delle mie forze. È il mio dovere. In realtà ho scoperto sulla mia pelle cosa vuol dire salire sul palco con la nausea e trovarmi di fronte a una gigantesca possibilità: onorare il dolore e rispondere alla paura con la vita. Con la libertà“.

Fateci sapere se secondo voi mancava qualche pezzo che vi sarebbe piaciuto ascoltare.

Scaletta Cesare Cremonini 14-11-2015

Lost in the Weekend
Il comico (Sai che risate)
Dicono di me
Padre Madre
Le tue parole fanno male
Non ti amo più
La nuova stella di Broadway
Buon viaggio (Share The Love)
Figlio di un re
Vieni a vedere perché
Mondo
Logico #1
Io e Anna
Greygoose
Gli uomini e le donne sono uguali
Una come te
Maggese
50 Special
Marmellata #25
Le sei e ventisei
Un giorno migliore

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook