Advertisements

Marilyn Manson live a Firenze: recensione e scaletta del concerto

A quasi cinque mesi dalla tappa del 17 giugno all’Alcatraz di Milano,   tornato in Italia per l’attesissimo show di Firenze, alla ObiHall.

Come sempre intensissimo il suo live, anche se le concessioni al pubblico sono minime, almeno quanto a numero di pezzi. Anche in questo caso infatti si sono limitati a 13, chiusi da Coma White. Ci saremmo magari aspettati una maggiora rappresentatività dell’ultimo splendido album, ma almeno le hit storiche non sono mancate.

Momento clou del concerto, l’inizio di The Beautiful People, scandita a gran voce da tutti i presenti, con effetto-brivido assicurato. Non da meno il momento in cui Manson ha bruciato sul palco la Bibbia.

Scaletta Marilyn Manson live Firenze 9-11-2015

Deep Six
Disposable Teens
mOBSCENE
No Reflection
Cupid Carries a Gun
Sweet Dreams (Eurythmics)
Angel With the Scabbed Wings
Cruci-Fiction in Space – Rock Is Dead
Irresponsible Hate Anthem
The Dope Show
Antichrist Superstar
The Beautiful People

BIS
Coma White

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook