Nell’album Viva la Taranta anche tre brani di Ligabue

Ci sarà anche nel disco , una raccolta dei brani che furono proposti live durante la Notte della Taranta 2015, evento annuale che è andato in scena lo scorso 22 agosto a Melpignano, in provincia di Lecce, e a cui partecipò anche il cantante di Correggio.

L’album uscirà il prossimo 20 novembre ed è stato prodotto da Phil Manzanera, colui che è stato il maestro concertatore dell’ultima e diciottesima edizione della Notte della Taranta. Il disco avrà nomi importanti del mondo musicali: oltre a Andy Jackson, tecnico del suono dei Pink Floyd, c’è anche Paul Simonon, batterista dei Clash, che ha eseguito ognuna delle tracce di Viva la Taranta.

In totale i brani presenti saranno dodici di cui tre di Ligabue: Certe notti (in versione folk), Il muro del suono e Ndo ndo ndo, brano cantato in dialetto salentino. Dei primi due brani potete vedere l’esibizione live che Ligabue eseguì sul palco di Melpignano. Chiudono il disco i brani A dove vai bella fanciulla, Pizzica degli ucci, Agappimu fidela protini, Cuccurucu, Fior di tutti i fiori, Pinguli Pinguli. Pizzica de Aradeo a, Pizzica di San Vito e Kali Nifta.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook