Advertisements
Advertisements

Il nuovo disco di Elio e le Storie Tese uscirà a maggio

Colpo di scena clamoroso per tutti i fan di , o come vengono comunemente e simpaticamente abbreviati. Il nuovo disco tanto atteso, e successore dell’ormai lontano Studentessi, uscirà tra poco più di un mese: e precisamente il 7 maggio.

Lo ha svelato Davide Civaschi, chitarrista della band meglio noto come Cesareo, a margine del recente concerto di Conegliano Veneto. Sappiamo anche che il lavoro conterrà 10 o 11 brani, due dei quali saranno chiaramente quelli portati a Sanremo: “La canzone mononota” e “Dannati Forever”.

Poi ci sarà un pezzo dedicato agli , e già rabbrividiamo di piacere da vecchi prog-fan, uno sul primo maggio – che vedrà ancora una volta protagonista la band – e uno che i fortunati spettatori hanno potuto assaporare in anteprima, sull’esperienza che un po’ tutti noi abbiamo fatto: quella di suonare in sale prova improvvisate.

“Sono 5 anni che manca un disco di inediti”, ha detto Cesareo, “e posso anticipare che sarà un lavoro che soddisferà tutti i fan, ma specialmente quelli della prima ora perché siamo tornati a fare musica descrivendo la vita di tutti i giorni nei suoi vari aspetti.”

E mentre il senso d’attesa sale enormemente, da fan della prima ora succitati preme dire che ci aspettiamo davvero un ritorno alle origini. Tracciando un paragone col precedente album (ma ricordiamo che in mezzo è uscita anche la raccolta “Gattini”) la speranza è che il livello sia quello di Parco Sempione e di un altro pezzo geniale purtroppo caduto nel dimenticatoio: “Plafone”, che avrebbe fatto invidia agli stessi Genesis.

Ricordiamo che gli EELST sono l’unico gruppo prog italiano (anche se nessuno lo sa) e devono tenere alta la bandiera del genere. In questo senso non vedo l’ora di ascoltare il pezzo dedicato agli Area di . Dai forza Elii, fateci sognare!

Video Parco Sempione | Elio e le Storie Tese

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it