Mika: la scritta omofoba fa nascere la campagna #rompiamoilsilenzio

E nata la campagna #rompiamoilsilenzio con un hashtag virale dovuto ad una becera scritta omofoba comparsa a Firenze su un manifeto che reclamizzava lo spettacolo che il cantante  terrà nel capoluogo toscano il 30 settembre al Mandela Forum

La foto è stata postata su Instagram da una fan. Mika avrebbe voluto ignorare l’accaduto ma, sollecitato anche dai suoi followers,  ha cambiato idea a colpi di Twitter:

Non ho paura di chi discrimina. Nessuno deve averne. L’amore fa quel che vuole”.

“”Avevo visto la scritta sui miei manifesti e il mio istinto era di lasciar stare..

“Che l’odio di alcune persone, una cosa che conosco bene, era meglio” ignorarlo, “ma voi avete ragione.

Alcuni canali di Sky – piattaforma che Mika conosce bene – hanno sotenuto apertamente la campagna. Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha – con tempismo – fatto rinnovare i manifesti.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook