Il Fatto Quotidiano ed i sopravvalutati della musica:nomi eccellenti come Liga, Jovanotti, Biagio, Moreno ed i Modà

Dopo lo stupore provocato dall’inserimento – da parte del “Telegraph” di Roberto Baggio tra i 20 calciatori  sopravvalutati, anche Andrea Scanzi – giornalita del Fatto Quotidiano – ha stilato una lista tutta italiana per il suo giornale.

La lista è stata costruita con personaggi in attività, famosi e “divisivi”,  ovvero  apprezzati  da tanti ma anche non stimati da molti.

Scanzi si è basato su 4 categorie: sport,  musica, cinema e letteratura, e ieri ha chiesto aiuto agli utenti della sua pagina Facebook. Vi sono nomi eccellenti in ambito musicale,li riportiamo con tanto di motivazione:

Allevi, quando raggiunse la fama, era criticato da pochi (Uto Ughi, Edmondo Berselli). Adesso, ancor più dopo l’inno orripilante per la Serie A, ha quasi meno estimatori della Fornero.

Il rapper Moreno è (per fortuna) ancora ignoto ai più, ma è stato scelto come emblema di quei prodotti-da-talent con un talento inversamente proporzionale alla simpatia. Emma Marrone è invece più celebre, ma le perplessità restano.

I Modà sanno costantemente inebriare per pochezza.

Jovanotti e Antonacci hanno la dote straordinaria di fare i cantanti senza saper granché cantare, e comunque – con quel successo lì – senz’altro hanno ragione loro.

Ligabue fa da vent’anni la stessa canzone, peraltro neanche la migliore, e chissà se prima o poi se ne accorgeranno lui e i suoi fans (o magari il trucco è proprio quello). 

E’ giusto chiudere sottolineando che ovviamente l’inserimeto di questi nomi – oltre degli altri -tra i 20  ha valore soggettivo. Per quanto riguarda l’ambito sportivo Balotelli mette d’accordo tutti, è presente anche qui, E’  strano – permettete l’iroia – non trovare nei 20 di Scanzi i Negrita.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook