Advertisements

Snoop Dogg fermato a Lamezia Terme per riciclaggio

Il rapper statunitense Snoop Dogg è stato fermato e poi rilasciato a Lamezia Terme per riciclaggio.

Voleva lasciare l’Italia sul proprio jet privato con 420.000 in contanti euro senza dichiarare nulla a fronte della normativa europea che impone di dichiarare cifre superiori a 10.000 euro.

Ciò è accaduto dopo che il cantante si era esibito al Tempio Atlantide di Montepaone Lido.

La Guardia di Finanza ha sequestrato circa metà della cifra.

Questo episodio segue di una settimana lo stop per sospetta guida sotto effetto di stupefacenti in Svezia, dove il rapper è stato sottoposto ad analisi delle urine. Snoop Dogg aveva lamentato un trattamento ostile a causa del colore della sua pelle.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".