Tiziano Ferro live a Firenze: scaletta concerto e recensione

Seconda data del tour di Tiziano Ferro, che ieri sera, martedì 23 giugno, si è esibito allo Stadio Franchi di Firenze. Dopo il debutto allo Stadio Olimpico di Torino, prosegue quindi Lo stadio tour 2015., una serie di date estive che il cantante di Latina terrà nei principali stadi italiani proponendo i suoi migliori successi, raccolti nel suo ultimo album-raccolta TZN – The best of Tiziano Ferro.

Tiziano Ferro si presenta puntuale sul palco con un elegantissimo smoking. L’apertura è ancora con Xdono e così capiamo che la scaletta sarà identica alla precedente tappa. Si prosegue infatti con La differenza tra me e te, seguita a ruota da Sere Nere. Anche l’impatto scenico è pazzesco come lo era stato a Roma: sul palco sono imponenti i maxischermi che permettono anche ai più distanti dal palco di vedere al meglio.

Il pubblico risponde alla grande ed il Franchi è stracolmo. Le canzoni vengono cantante dalla prima all’ultima nota e gli spettatori si sbizzarriscono quando viene proposto Lo Stadio ma sopratutto quando il cantante dedica “L’amore è una cosa semplice” alla città di Firenze dove ha passato momenti indimenticabili da ragazzo. Momenti che lo hanno formato anche artisticamente e che porterà per sempre nel suo cuore come dimostrano le sue parole: “Questa è la mia gente, Sono le mie strade e le mie facce, I ponti che portano a quando ero bambino“.

E sul finale c’è ancora tempo per rendere omaggio al pubblico con un “sono le persone che fanno la differenza” prima di mandare un video registrato dove ringrazia tutti i presenti e tutti i fan.

Scaletta concerto Tiziano Ferro Firenze 23-6-2015

Xdono
La differenza tra me e te
Sere nere
Troppo buono
Indietro
E fuori è buio
Imbranato
Il regalo più grande
Scivoli di nuovo
Il sole esiste per tutti
Senza scappare mai più
Stop! Dimentica
Xverso
Olimpiade
Hai delle isole negli occhi
Ed ero contentissimo
L’amore è una cosa semplice
Ti scatterò una foto
Ti voglio bene
Le cose che non dici
E Raffaella è mia
Rosso relativo
L’ultima notte al mondo
Per dirti ciao!
Latina (Strumentale)
Alla mia età
La fine
Lo stadio
Non me lo so spiegare
Incanto

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook