Recensione e scaletta del concerto dei Metallica al Sonisphere di Assago

Quando dici dici storia dell’hard rock, non ti puoi sbagliare. Impossibile non aspettarsi una serata del genere, impossibile non aspettarsi un calore del genere (anche vista e considerata la stagione!) e impossibile non aspettarsi le migliaia e migliaia di persone che poche ore fa si sono scatenate per piu di due ore e mezza di concerto.

Avete capito bene, ho detto proprio due ore e mezza: James Hetfield e compagni hanno tenuto il palco come pochi altri rocker sanno fare, senza mai mostrare segni di stanchezza (nonostante l’età e il tempo che fugge!) e riuscendo a fare letterlamente impazzire tutta Assago, che se non era al concerto era sulle terrazze delle case con l’orecchio puntato per godersi l’evento da distante. Twitter, a questo proposito, sarà molto eloquente, vi basterà cercare #metallica o #sonisphere per trovare decine di persone per le quali le 18 canzoni in scaletta hanno sostituito, per una volta, il rumore del traffico sotto casa.

18 canzoni, dicevamo, e una carriera più che trentennale, costellata di successi che hanno costituito lo zoccolo duro dello show (l’intro, anticipato da atmosfere alla Ennio Morricone, e la conclusione) come Fuel, Nothing else matters (che ha fatto scendere più di qualche lacrimuccia) e infine Enter Sandman, nel corso della quale il pubblico ha potuto giocare con enormi palloni neri che rimbalzavano qua e là.

Un concerto epico, non c’è che dire, che ha concluso trionfalmente una serata già resa magica dal live set dei Faith no More, caratterizzato da una serie di sparate da parte di Mike Patton veramente notevoli.

Scaletta Concerto Metallica Sonisphere Assago 2 Giugno 2015

(Ennio Morricone song)
Fuel
For Whom the Bell Tolls
Metal Militia
King Nothing
Disposable Heroes
The Unforgiven II
Cyanide
Lords of Summer
Sad But True
The Frayed Ends of Sanity
One
Master of Puppets
Fight Fire with Fire
Fade to Black
Seek & Destroy
Encore:
Creeping Death
Nothing Else Matters
Enter Sandman

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro
Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo
Facebook