Advertisements

Marco Mengoni in concerto a Mantova: recensione, scaletta e foto della data zero!

Uno spettacolo. Non solo nel senso di “evento dal vivo con musica, immagini e persone su un palco” ma anche e soprattutto nel senso del complimento: ieri sera ha incantato il Palabam di Mantova con la data zero del suo Parole in circolo Tour, che già da diverse settimane è sold out nei principali palazzetti d’Italia.

Nonostante io non sia un particolare estimatore del suo ultimo disco, c’è da dire che il concerto mi ha davvero sorpreso, non solo e non tanto per quanto riguarda la stupenda voce del cantante di Ronciglione ma soprattutto per quanto riguarda le scelte riguardanti la scaletta e la scenografia, che ha stupito per intensità e forza comunicativa: Mengoni, tutto di Ferragamo vestito, si è per esempio dilettato a volare sopra il palco su una poltrona durante Esseri umani, mentre sui maxischermi dietro di lui venivano proiettate frasi dedicate al valore della diversità (e dell’unicità). L’emozione si è particolarmente fatta sentire verso il congedo finale del concerto, sulle note di

Vocalmente impeccabile come d’abitudine, Mengoni ha regalato un’ora e tre quarti di concerto composto da 22 canzoni, della quale la stragrande maggioranza provenienti dall’ultimo album, portando idealmente l’elettronica di Guerriero e Io ti aspetto come intro e congedo, i momenti più importanti di un set live, che effettivamente sono fra i brani più riusciti della sua ultima fatica. Per il resto, tutto abbastanza nella norma, eccezion fatta per gli originali ritmi spagnoleggianti mescolati alla celebre Dove si vola, pezzo che diede inizio alla sfavillante carriera di Mengoni già quasi 5 anni fa. Un percorso in continua salita, che a quanto pare è comunque ancora soltanto all’inizio. Bravo Marco.

CLICCA QUI PER I VIDEO DEL CONCERTO

Scaletta completa Data Zero Parole in Circolo Tour al Palabam di Mantova

Guerriero
Se sei come sei
Non me ne accorgo
Pronto a correre
Invincibile
Mai e per sempre
Dove si vola (remix)
Solo 2.0
La valle dei re
Ed è per questo
Bellissimo
20 sigarette
Natale senza regali
Come un attimo fa
Non passerai
I got the fear
Esseri umani
La neve prima che cada
Una parola
Stanco (deeper inside)
L’Essenziale

Bis
In un giorno qualunque
Io ti aspetto

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro
Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo