Advertisements
Advertisements

Luciano Ligabue live a Castel Morrone: scaletta, video e recensione del concerto

Il Mondovisione tour 2015 nei palazzetti di  approda al Palamaggiò di Castel Morrone, in provincia di Caserta. Anche qui doppia data, in scena il 13 e 14 aprile. In perfetto orario inizia il concerto: il pubblico all’unisono urla “Luciano, Luciano, Luciano” e tra flash fotografici e laser scenografici il coro si trasforma in un boato che accompagna l’ingresso on stage del Liga.

E come è ormai consuetudine per questo tour, si inizia con”Siamo la sorpresa dietro i vetri scuri, siamo la risata dentro il tunnel degli orrori, siamo la promessa che non costa niente, siamo la chiarezza che voleva molta gente“. Sono le parole iniziali di Il sale della terra, primo brano in scaletta che come sempre è accompagnato dallo scorrere, sul maxishermo posto alle spalle della band, degli sprechi italiani. Si prosegue con Questa è la mia vita, Voglio Volere

In scaletta le più importanti hit del cantante di Correggio: Certe Notti, Urlando contro il cielo, Ballando sul Mondo, Eri Bellissima e via dicendo. Grande emozione con la bonus track acustica della serata che Chissà se in cielo passano gli Who. Con Tra palco e realtà il Liga lascia il palco per alcuni istanti. Poi il ritorno sul palco con L’odore del sesso e Piccola stella senza cielo. Prima dell’ultimo pezzo Con la scusa del rock n roll, che chiuderà la prima tappa a Caserta, Ligabue presenta la sua band e saluta il pubblico dando appuntamento per il giorno dopo. Qui sotto la scaletta e alcuni video della serata.

Scaletta Ligabue Castel Morrone 13-4-2015

Il sale della terra
Questa è la mia vita
Tutti vogliono viaggiare in prima
Voglio Volere
Eri bellissima
Sulla mia strada
Siamo chi siamo
Sono sempre i sogni  a dare forma al mondo
Il giorno dei giorni
C’è sempre una canzone
Urlando contro il cielo
Ci sei sempre stata
Il muro del suono
Chissà se in cielo passano gli Who  (bonus acustico)
Certe notti
Ballando sul mondo
Tra palco e realtà

L’odore del sesso
Piccola stella senza cielo
Con la scusa del rock n roll

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo

La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l’Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.