Advertisements
Advertisements

Impressioni sul “nuovo ” Zoo di 105

Finalmente l’attesa è terminata e è tornato in diretta. L’intonazione di “Noi siamo lo Zoo ” va migliorata ma c’è tempo. L’autore ha precisato sui “social”che fino a maggio – essendo impegnato con Colorado – sarà presente solo mercoledì giovedì e venerdì.

Si èpartiti col blocco di presentazione , costituito da quei tipici testi che Fabio è abile a scrivere, tipicamente riflessivi. Poi torna il grande classico, Zanfo che tempesta un’assurda rivendita di materassi. Alisei sarà molto utile anche nella creazione dei jingle. Emblematica la sua frase: “Sono qui per lavorare e per stare con gli amici”. Buono anche il suo confronto ol blocco “Segaioli” dove si è cimentato col veneto più ostico che esista.

In un post di mercoledì sera Mazzoli ha ringraziato Gibba aggiungendo: “Come per tutti quelli che hanno abbandonato lo Zoo, anche per lui la porta è sempre aperta”.

Ultima notizia: nonostante le polemiche, la pagina dello Zoo ha annunciato che nelle rilevazioni dei dati d’ascolto da settembre 2014 lo Zoo è salito ancora di 150.000 ascoltatori a quarto d’ora.

 

Stefano Beccaece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".