Billy Idol live a Milano: recensione e scaletta del concerto

Molti si chiedevano se nel suo ritorno a Milano dopo le tappe di giugno all’Ippodromo delle Capannelle di Roma e a Padova, avrebbe cambiato scaletta, e la risposta è sì, anche se il rocker non ha portato stravolgimenti.

Potete fare un confronto cliccando qui, per quanto leggere la nostra recensione dello show di Roma, ma vi diciamo che al di là di Love Like Fire nessuno dei grandi successi è mancato, periodo Generation X compreso.

Con gioia abbiamo accolto anche quella che consideriamo la più fenomenale delle sue cover: quella LA Woman che rispetto all’originale dei Doors è stata completamente riscritta e reinterpretata in chiave ultra rock con il classico intro travolgente di basso.

Ecco la setlist completa.

Scaletta Billy Idol live Milano 23-11-2014

Postcards from the Past
Cradle of Love
Can’t Break Me Down
Dancing With Myself (Generation X)
Flesh for Fantasy
Save Me Now
Ready Steady Go (Generation X)
Sweet Sixteen
Eyes Without a Face
L.A. Woman (The Doors)
King Rocker (Generation X)
Whiskey and Pills
Blue Highway
Rebel Yell

BIS

White Wedding
Mony Mony (Tommy James & the Shondells)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook