Zoo di 105: #Iostoconalan, parte l’hashtag per sostenere il co-conduttore del programma Alan Caligiuri

Lanciato poco fa l’hashtag a sostegno del co-conduttore dello Zoo di 105 Alan Caligiuri, condannato a 5 mesi di reclusione per uno scherzo telefonico risalente al 2011.

La condanna, giusta  formalmente ma non moralmente,   ha dato vita all’appello della sorella dello speaker Ginevra (che vedete nella foto la cui fonte è la pagina Facebook dello Zoo) , la quale ha mostrato un cartoncino con l’hashtag #IostoconAlan, chiedndo così sostegno alla grande famiglia dello Zoo.

E’ questo l’aiuto simbolico che gli ascoltatori possono dare attraverso il web  ad Alan Caligiuri, condannato perché il processo che lo vedeva imputato è stato lasciato “incustodito” non solo da lui, ma anche da chi avrebbe dovuto seguirne almeno la prima fase.  Ora non si può più ricorrere. Questa è una conclusione giunta più che per un reato – tale lo ha presunto il querelante che non avrà neppure un risarcimento -ma per una questione di negligenza. 

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook