Advertisements
Advertisements

Acapulco, il nuovo programma dalle sonorità reggae di Costantino della Gherardesca

Si chiama  ed è il nuovo programma di condotto da . Un appuntamento dal lunedì al venerdì di circa mezz’ora in cui si viene trasportati in viaggi attraverso luoghi reali e della mente, alla scoperta di antichi costumi e nuove mode.

A farla da padrona è anche la musica reggae e tutte le sue sonorità, con particolare attenzione sulla dancehall, passando brani di artisti del calibro di Beenie Man, Vybz Kartel, Rdx e Konshens solo per citarne alcuni. Un viaggio tra le sonorità caraibiche e la musica black che va in onda alle 16.35 alle 17 e che, ogni giorno, mette in palio anche fantastici e bizzarri premi che si possono vincere rispondendo alla domanda del giorno che viene proposta sia in diretta che sulla pagina facebook del programma.

Acapulco va in onda da settembre, anche se ne veniamo a conoscenza solamente ora segno di come questo genere musicale non abbia la promozione e la diffusione che meriterebbe. Per fortuna adesso arriva Acapulco che, in un’importante vetrina come Radio2, farà arrivare questo splendido sound ad un pubblico più ampio diffondendo così le buone vibrazioni della musica in levare. Il reggae è un genere molto amato ma purtroppo ancora poco diffuso e conosciuto in Italia: c’è chi per passione promuove questa musica come gli amici di www.eventireggae.it ma servirebbero più mezzi come radio e tv, come proprio ha fatto Radio2 che, seppur per mezz’ora al giorno, ha dedicato spazio a tutto ciò.

E come si dice in questi casi, concludiamo con un bel big up sia per Radio2 che per Costantino della Gherardesca e con un richiesta personale: vorremmo sentire un po’ più di roots e brani di quegli artisti che hanno fatto la storia della musica giamaicana.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo

La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l’Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.