Advertisements
Advertisements

La canzone di Jovanotti per i 2 milioni di followers su Twitter (video e testo)

Grande risultato su Twitter per o meglio noto come che nella giornata di ieri ha superato i due milioni di followers. E deve essere la primavera che si sta avvicinando nel far tirar fuori tutta l’ispirazione artistica che il cantante ha dentro se, anche per semplici traguardi come questi.

Dopo la canzone di guarigione scritta per Fiorello, insieme a Laura Pausini e Biagio Antonacci (ascolta qui), ecco che Jovanotti ringrazia tutti i suoi seguaci con un breve brano pubblicato sul suo canale Youtube. “Qui mi dice che siamo 2MILIONI! canzoncina subito pronta tiè… grazie a tutti! °2milionidiabbracci” ha scritto ieri sera il cantante romano. E allora perchè non scriverci una canzoncina?

Noi ve la mostriamo qui di seguito, con tanto di testo.

Video Due milioni di Twitteros | Jovanotti

Testo canzone Twitter | Jovanotti

Questa è la canzone del doppio milione
gli amici che mi seguono sul social che cinguetta
se unissimo le mani, formando una catena
faremo un mezzo giro di equatore

In 140 caratteri si possono dire un sacco di cazzate
e io non mi sottraggo all’esperienza
della condivisione di vedute
della condivisione di esperienza

Vi leggo volentieri certe sere
come un fotoromanzo collettivo
ormai siam dentro questa mutazione
dall’Homo sapiens all’Homo social primitivo

Non posso fare a meno di pensare
che due milioni è un numero impressionante
ma adesso chiudo gli occhi per vedere
ognuno di voi preso singolarmente

Con la sua vita, la sua storia, il suo cammino
la rabbia, la goduria, il desiderio
e mentre la canzone va più avanti
mi sto facendo sempre un po’ più serio

Ma quanto basta per rendermi conto
che mi seguite e non so dove andare
e allora vado avanti, un tweet dopo l’altro
seguiamoci così senza parlare

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo

La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l’Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.