Advertisements
Advertisements

E’ morto Freak Antoni, la voce degli Skiantos

Il mondo della musica è in lutto per la scomparsa di , fondatore e storica voce per 35 anni degli . Il cantante bolognese è morto questa mattina a Bologna, dopo una lunga malattia. Avrebbe compiuto 60 anni il prossimo 16 aprile.

Una carriera lunga oltre tre decenni con la sua band, fondata nel 1975 e autore di dischi come “Kinotto”, “Ti spalmo la crema” e “Non c’è gusto in Italia ad essere intelligenti”. Uno stile punk rock, capaci di essere uno dei primi gruppi con testi anticonformisti che si scagliavano contro banche e governo, oltre a confessare la loro passione per le “sbarbine”.

Roberto “Freak” Antoni è stato considerato uno dei simboli del rock italiano, vantando anche una carriera d’attore in film quali “Tony Garbato”, “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, “Cavadagne”  o “Paz”. Una vita fatta di eccessi, droga ma anche di ironia e autoconsapevolezza. Poi la malattia, l’addio agli Skiantos nel 2012 che non gli ha fatto perdere l’ironia: “Se non altro la malattia mi ha fatto smettere con la droga” diceva un anno fa.

Noi lo vogliamo ricordare con questo brano: “Non Serve (devi morire)” tratto dall’album del 1996 “Doppia Dose”. Riposa in pace Freak!

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.