L’estate sta finendo: 5 video musicali perfetti per tornare in ufficio col sorriso

Ahinoi la bella stagione sta volgendo al termine: niente più mojito in riva al mare, niente più ore piccole, niente più tuffi e capriole in acqua ma, soprattutto, niente più piedi e gambe su Instagram.

Come affrontare il difficilissimo ritorno al lavoro e alla triste routine quotidiana? Per dare una risposta a questo annoso quesito vi proponiamo 5 soluzioni musicali grazie alle quali potreste rendere il vostro rientro in ufficio meno traumatico.

1 Womanizer –
Coinvolgete i colleghi in un balletto di gruppo, ma solo dopo aver indossato un parruccone posticcio. Nel caso faceste parte di una grandissima multinazionale, potreste concludere la giornata tutti insieme in sauna, rigorosamente in costume adamitico.

2 The Weekend – Michael Gray
Fotografatevi le chiappe con la fotocopiatrice (il livello di divertimento sale a mille se siete degli stagisti non retribuiti).

3 vs Nicki Romero
Mandate finalmente a quel paese tutto e tutti. Fate solo attenzione alle strisce pedonali subito dopo aver sbattutto la porta.



4 Boogie –

Flirtate con tutti i colleghi, maschi e femmine non importa, basta che camminino. Dopo averli sedotti, invitateli al vostro concertino clandestino in azienda.

5 My Friend –
Nel caso in cui le ipotesi sopra citate non vi piacessero o fossero infattibili causa possibile licenziamento, forse sarà meglio che vi affidiate semplicemente ai bei ricordi che la vacanza vi ha lasciato: proprio come la madeleine di Proust ne “Alla ricerca del tempo perduto”, basterà una canzone, quella canzone, a riportarvi indietro di qualche giorno, facendovi rivivere i momenti più belli del vostro viaggio anche solo per pochi secondi.

Buon ritorno e buon lavoro a tutti!

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro
Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo
Facebook