Advertisements
Advertisements

Radio Deejay, palinsesto 2013/2014: torna Il volo del mattino, nuovi orari al pomeriggio

Siamo alla vigilia di un’ennesima stagione radiofonica, e come ogni mese di settembre le emittenti radiofoniche riorganizzano i propri palinsesti per rinnovare l’offerta giornaliera di ciascun programma; analizziamo oggi Radio Deejay, di cui circolano già un considerevole numero di indiscrezioni.

Rimarrà pressoché invariato il mattino, con Andrea e Michele che apriranno le trasmissioni alle 6 con Deejay 6 tu, seguiti alle 7 dal Trio Medusa con Chiamate Roma Triuno Triuno e alle 9 – a partire da fine settembre – da Fabio Volo con Il volo del mattino. Alle 10 non mancherà lo storico appuntamento con alla conduzione di Deejay chiama Italia, seguiti a mezzogiorno dal recente acquisto Alessandro Cattelan in Catteland e alle 13 da Ciao Belli con Roberto Ferrari e il Digei Angelo.

Le prime novità arrivano nel pomeriggio: alle 14 sarà sempre in onda Asganaway con Albertino, Paolo Noise, Fabio Alisei e Wender, ma andrà in onda fino alle 16. A seguire troveremo sempre Nikki, che proseguirà con Tropical Pizza fino alle 18, e a concludere la fascia ci saranno La Pina e Diego, che con Pinocchio torneranno ad occupare il loro storico orario e termineranno alle 20. Laura Antonini tornerà con ogni probabilità ad aprire le mattine del sabato e della domenica, mentre la presenza di Rudy Zerbi su Deejay è stata confermata con un altro programma, sempre con la Antonini, in orario e giorno ancora non chiari.

Non è ancora chiaro quale orario sarà stato assegnato a Federico Russo e Marisa Passera, “sfrattati” dal mattino da Fabio Volo e dal suo imprevisto ritorno; non chiara anche la collocazione di Vic, e di conseguenza anche quelle di Guglielmo Scilla e dei Vitiello.

Nel weekend, torneranno tutti gli appuntamenti più classici: la 50 Songs, La bomba con Luciana Littizzetto e Vic, Deejay Football Club, One Two One Two, Non è finita (finché non è finita) e Weejay con Frank e Sarah Jane e con Mauro e Andrea.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti