Le dieci migliori canzoni di Robbie Williams secondo Radio Musik

In occasione dell’attesissimo concerto meneghino di Robbie Williams (qui la diretta), noi di Radio Musik abbiamo pensato di discutere con fan e appassionati dell’ex Take That riguardo alla sua canzone più bella.
Non è stato certo facile scegliere i dieci pezzi di questa top ten, vista la lunga e brillante carriera di Williams, ma noi speriamo comunque di aver fatto un buon lavoro!

10 Angels (“Life thru a lens”, 1997)
Pur essendo probabilmente il suo cavallo di battaglia, Angels a nostro parere è un bel pezzo rovinato dai troppi ascolti e riproposizioni, un po’ come è successo a Wonderwall per gli Oasis.

09 Millenium (I’ve been expecting you, 1998)
Pezzo in pieno stile anni novanta, Millenium campiona abilmente la colonna sonora del James Bond di “Si vive solo due volte” e vanta un video molto divertente nel quale un Robbie Williams ammiccante e piacione parodizza il celebre agente 007.

08 Something Stupid feat. Nicole Kidman (Swing when you’re winning, 2002)
Il brano tratto dall’album Swing when you’re winning è una piacevole cover di un vecchio pezzo di Frank Sinatra, reinterpretato dall’artista insieme ad una collega d’eccezione, l’attrice Nicole Kidman, che con la sua dolce voce ha reso il brano ancora più intrigante. Il mix fra i due è stato davvero perfetto e molto azzeccato.

07 She’s (Rudebox, 2006)
Robbie Williams si veste di lustrini e paillette e collabora con geniali per comporre una dedica accorata alla regina del pop Madonna. A rendere il tutto ancora più queer è stato il video ufficiale, nel quale il cantante si presenta in versione en travesti.

06 Let me entertain you (Life thru a lens, 1997)
Altro grande must di Robbie Williams è il quinto e ultimo singolo tratto dall’album di debutto Life thru a lens, canzone intensa e “caciarona” nella quale l’artista si propone al suo pubblico come un irresistibile showman. Non è un caso che ogni qualvolta Williams l’abbia cantata dal vivo (una su tutte, il concerto per il Giubileo di Diamante della Regina Elisabetta) il pubblico sia letteralmente impazzito.



05 Come Undone (Escapology, 2002)

Indubbiamente una delle sue canzoni più introspettive e liberatorie: mentre nel testo Robbie Williams manda a quel paese detrattori e haters nello showbitz, nel video si dà ai festeggiamenti più sfrenati e scabrosi. Irresistibile.

04 Rock Dj (Sing when you’re winning, 2000)
Rock DJ, primo singolo estratto dal fortunato Sing when you’re winning, è un brano pop scanzonato e divertente che vanta uno dei video più famosi della storia della musica, nel quale vediamo Williams improvisare uno spogliarello che nella versione non censurata termina con un vero e proprio scorticamento!
Se per caso ve lo foste perso, ecco di che cosa stiamo parlando.



03 Supreme (Swing when you’re winning, 2000)

Con Supreme Robbie Williams riesce ad effettuare il sample più riuscito di tutta la sua carriera: la sua potente voce si adatta alla perfezione allo stile rétro di I will survive di Gloria Gaynor, e ai violini della colonna sonora del film francese “Dernier domicile connu”. Bellissima anche la clip del pezzo, nella quale vediamo Robbie rendere un suo personale omaggio al pilota britannico Jackie Stewart.

02 Feel (Escapology, 2002)
Feel è ad oggi uno dei singoli di maggior successo di sempre di Robbie Williams e anche, a ragione, uno dei più apprezzati dalla critica. Il pezzo rappresenta il suo definitivo approdo verso un pop maggiormente maturo.



01 Kids feat. (Sing when you’re winning, 2000)

Piccolo grande gioiello pop-rock, Kids è una splendida collaborazione con la fascinosa Kylie Minogue che, per quanto ci riguarda, rappresenta il momento più alto della carriera dell’artista: originale, trascinante e con un rap finale da oscar, questa canzone vince a mani basse il premio per miglior singolo di Robbiw Williams di sempre!

E voi? Cosa ne pensate? Quali canzoni avreste aggiunto? Quali avreste eliminato?

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro
Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo
Facebook